Nomina a capo di Jonathan

Nomina a capo di Jonathan

Noi adulti che abbiamo scelto di vivere l’esperienza di educatori nello scoutismo siamo molto fortunati. A noi è stata concessa una grande opportunità: quella di essere accolti in una grande comunità che ci permette di autoeducarci, di realizzare noi stessi, di accompagnare i ragazzi che Dio, le famiglie e la Comunità Capi ci affidano nella difficile strada della crescita. Se sapremo cogliere questa opportunità e se avremo il coraggio di accettare la sfida, alla fine l’essere stato capo – come recita la preghiera del Capo – potrà esserci di lode e non di condanna.

Oggi, 18 febbraio 2018, un capo del nostro gruppo nonché il Capo Reparto Jonathan Lucarelli ha ricevuto ufficialmente la nomina a capo. Con la cerimonia della nomina a capo l’AGESCI ha riconosciuto a Jonathan il titolo di capo scout riconosciuto a livello internazionale in qualità di socio adulto che ha concluso il percorso formativo composto dai campi CFTCFM e CFA. Jonathan ha ricevuto il Wood Badge che, nelle associazioni scout, è l’insieme dei distintivi portati da coloro che hanno completato un percorso di Formazione Capi riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale del Movimento Scout (OMMS o WOSM) come equivalente a quello di Gilwell Park. Le insegne Gilwell sono composte dal fazzolettone Gilwell color tortora, dai “tizzoni”, dal laccio di cuoio e dal portafazzolettone a testa di turco.

A Jonathan auguriamo buona strada con le belle parole di Baden Powell, fondatore dello scoutismo:

“Nel vostro passaggio in questo mondo, che ve ne accorgiate o no, chiunque voi siate e dovunque andiate, state lasciando dietro di voi una traccia. Altri la noteranno e potranno seguirla. Può essere una traccia che li conduce al bene o una traccia che può portarli fuori strada. Ciò dipende da voi. Può darsi che la vostra traccia sia marcata sugli alberi, per renderla visibile a chi vi segue o, invece, può darsi che lasciate inavvertitamente delle orme peraltro riconoscibili sulla sabbia. In un caso come nell’altro, è bene ricordarsi che si lascia sempre qualche tipo di traccia e quindi, volgendo i propri passi nella giusta direzione, potete indirizzare bene anche coloro che vi seguono.

La vostra traccia è segnata dalle azioni, dalle frasi che dite e dalle parole che scrivete. Le azioni sono pietre miliari stabilite in modo permanente, le frasi sono soltanto orme che il tempo può alterare o cancellare, le parole scritte sono tacche coscientemente lasciate sugli alberi”.

Baden Powell nella prefazione a Blazing the Trail di Laura Holt, London, C.A. Pearson, 1923

La Comunità Capi

One thought on “Nomina a capo di Jonathan

  1. Hi! Someone in my Facеboⲟk group shared this website with ᥙs so
    I came to take a look. I’m definitely loving the information. I’m book-markіng and
    will be tweeting this to my followers! Οutstanding
    blog and wonderful style and design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *